Nel carrello: 0 prodotti
Totale: 0,00 euro
 
 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

RICAMBI SONDE LAMBDA

 

Ricambi originali e compatibili per la tua auto.

Cerca ricambi di tipo SONDE LAMBDA compilando il form qui sotto inserendo tutte le informazioni richieste o il codice del pezzo originale che vuoi sostituire.


SCEGLI LA MARCA PER AVVIARE LA RICERCA
   
   
   
   



  INFORMAZIONI AGGIUNTIVE  

Sonda lambda


La sonda lambda serve a riconoscere se i gas di scarico presentano del combustibile non bruciato, mantenendo il rapporto di miscela aria/combustibile entro l'intervallo di efficenza ottimale del catalizzatore, più conosciuto col nome "lambda 1".

Che tipo di sonda lambda vi sono sul mercato?

Ci sono due tipi di sonde:

Sonda lambda al diossido di zirconio

La superficie esterna dell'elemento in diossido di zirconio è a diretto contatto con i gas di scarico, mentre la superficie interna lo è con l'atmosfera. Entrambe le superfici sono rivestite di un sottile strato di platino. L'ossigeno in forma ionica attraversa lo strato ceramico e carica elettricamente lo strato di platino che quindi si comporta come un elettrodo: il segnale elettrico che viene generato è raccolto dal cavo di connessione in uscita dal sensore.

L'elemento in biossido di zirconio diventa permeabile agli ioni di ossigeno alla temperatura di circa 300 °C. Quando la concentrazione dell'ossigeno è diversa sulle due superfici del sensore, viene generata una tensione grazie alle particolari proprietà fisiche del biossido di zirconio. Con una miscela povera la tensione del segnale è bassa mentre con una miscela ricca è alta.

Il tipico cambiamento dell'intensità del segnale avviene quando il rapporto aria-benzina è di 14,7 a 1 (14,7 parti di aria verso 1 parte di benzina) e viene chiamato lambda 1. Questo rapporto è considerato anche indice di completa combustione (da qui il nome di sonda lambda).

Il sistema di controllo della miscela aria-benzina viene pilotato dalla sonda lambda che inizia ad operare sopra i 300 °C. L'elemento sensibile richiede un certo tempo di riscaldamento e per questo motivo la maggior parte delle sonde lambda hanno al loro interno un riscaldatore in ceramica che riduce sensibilmente il tempo di attivazione.

Sonda lambda al diossido di titanio

L'elemento in diossido di titanio non genera una tensione come quello allo zirconio. Nell'elemento in diossido di titanio la resistenza elettrica varia in rapporto alla concentrazione di ossigeno. A lambda 1 (rapporto stechiometrico) si verifica una significativa variazione della resistenza.

Applicando un opportuno valore di tensione alla sonda al titanio si può misurare una corrente in uscita che è in relazione con la concentrazione di ossigeno nei gas di scarico. A differenza del tipo allo zirconio, quello al titanio non richiede aria di riferimento e quindi le dimensioni dell'elemento sensibile sono più piccole.

fonte: wikipedia



  SONDE LAMBDA  


  MARCHE DEI RICAMBI  

 
 
Via Buozzi, 21
10024 Moncalieri (TO)
P.IVA 09272650012
marcogavazza@iniezione24.it
 
Come si ordina?
 - Modalità di consegna
 - Modalità di pagamento
 - Domande frequenti
Area Social
 - Seguici su Facebook
 - News
 - Contattaci
Aree Utili
 - Condizioni Generali
 - Privacy Policy
 - Guide per l'installazione
Progetto Officine
 - Registrati come officina
 - Elenco Centri Montaggio
 - Cambio password

sitemap 1 - sitemap 2 - url list - sitemap xml - sitemap2 xml

LAP TECHNOLOGY S.A.S. DI Gavazza Marco & C.
Sede legale: CORSO MASSIMO D’AZEGLIO 60 – 10126 TORINO
Sede operativa: VIA B. BUOZZI 21 – 10024 Moncalieri (TO)
Registro Imprese di Torino dal 27/01/2006 N. ISCRIZIONE 09272650012
REA: TO-1039351 | P.Iva: 09272650012